Mission

Creare un nuovo modo di vedere e di vivere la diversità attraverso

“NUOVI MODI DI FARE CALCIO”

 

L’Associazione Il Ritrovo vuole creare attraverso la passione in comune per il calcio un punto di incontro nella diversità, dove quest’ultima non venga allontanata o omologata, ma valorizzata e sostenuta su tutti i livelli. L’obiettivo è quindi quello di dare vita a un contesto naturalmente inclusivo e integrante che favorisca lo scambio e la nascita di rapporti significativi sia dentro che fuori dal campo.

Questo progetto è rivolto a tutte le persone, con disabilità intellettivo-relazionale e “normodotati”, che vogliono far parte di una squadra di calcio con tutto quello che ne fa parte (allenamenti, partite, uscite con la squadra, ecc.).

Allo stesso tempo vogliamo sensibilizzare e informare la società sull’esistenza di altri modi di fare calcio, non quelli che siamo abituati a giocare o a vedere, ma non per questo meno divertenti o importanti… semplicemente diversi!

 

Lo sport è un’attività umana che si fonda su valori sociali, educativi e culturali essenziali.

E’ un fattore di inserimento, di partecipazione alla vita sociale, di tolleranza, di accettazione

delle differenze e di rispetto delle regole.”

– Dichiarazione del Consiglio Europeo Nizza, Dicembre 2000 –